Il manifesto della "Giovine Italia"

Mediagallery

<br />Primo numero del periodico


Primo numero del periodico "La Giovine Italia"

31 dicembre 1831

Mazzini pubblica il manifesto programmatico della “Giovine Italia”: è la dichiarazione dell’intento di creare uno strumento di comunicazione tra tutti gli “Italiani esuli raminghi, e sbattuti dalla fortuna fra gente straniera” che risponda all’“urgente bisogno di alzare una voce libera, franca e severa che parli la parola della verità ai nostri concittadini, e a’ popoli che contemplano la nostra sventura”. Nasce così un giornale: “poiché i tempi ci vietano l’opre col braccio, noi scriveremo”. L’invito è rivolto a tutti i giovani “credenti nella stessa fede”: l’unificazione dell’Italia e la liberazione dall’oppressione dello straniero.