Oggetti riferibili a Cleobulina Cotenna

Mediagallery

<br />Cleobulina Cotenna


Cleobulina Cotenna

In una teca sono esposti dei fogli manoscritti originali della lucchese Cleobulina Cotenna (1810 – 1874) Nata da una ricca famiglia di convinzioni democratiche, trasformò, insieme alla madre Gaetana e al marito Gabriello Leonardi di Coreglia, fervente liberale, la sua residenza di Monsanquilici (Monte San Quirico) in un luogo ospitale per i patrioti perseguitati (Guerrazzi, Montanelli, Medici…). Sfidò con coraggio le persecuzioni poliziesche e anche il carcere; con dignità affrontò la povertà che a lei e alla sua famiglia derivò da una sistematica pratica del soccorso ai bisognosi di ogni condizione sociale.