Verso il Parlamento del Regno d'Italia

Mediagallery

<br />Il Parlamento del Regno d'Italia a Palazzo Madama a Torino.


Il Parlamento del Regno d'Italia a Palazzo Madama a Torino.

17 dicembre 1860

Viene sciolta la Camera dei Deputati del Regno di Sardegna per far sì che si possa procedere all’elezione del primo Parlamento del Regno d’Italia. Mantenendo la struttura che il Parlamento del Regno di Sardegna aveva acquisito dopo lo Statuto albertino del 1848, il neonato Parlamento italiano ne conserva la medesima partizione bicamerale, articolata in due assemblee: la Camera dei Deputati del Regno d’Italia, con membri eletti periodicamente dai sudditi dotati di diritto di voto, e il Senato del Regno d’Italia a nomina regia. Verrà soppresso con il referendum istituzionale del 2 giugno 1946.