L'incontro a Teano di Garibaldi e Vittorio Emanuele II

Mediagallery

<br />Carlo Ademollo - L'incontro di Teano


Carlo Ademollo - L'incontro di Teano

Il 26 ottobre 1860, si concluse la spedizione dei mille, quando Giuseppe Garibaldi fu fermato, a Teano, da Vittorio Emanuele II. Il re del Regno di Sardegna temeva che Garibaldi sarebbe arrivato a Roma portando a un possibile intervento di Napoleone III e messo a repentaglio le conquiste effettuate nelle regioni del meridione. Garibaldi consegnò a Vittorio Emanuele II le regioni conquistate e si ritirò a Caprera dopo aver ottenuto che i volontari garibaldini entrassero a far parte dell’esercito regolare del Regno d’Italia.