Il Gabinetto Vieusseux

Mediagallery

25 gennaio 1820

Viene inaugurato a Firenze il Gabinetto Vieusseux. Ideato fin da subito da Giovan Pietro Vieusseux come punto d’incontro tra la cultura italiana e quella europea, divenne ben presto un centro attivo nella formazione di una coscienza italiana sovraregionale a orientamento moderato, dove le tipiche aspirazioni del processo risorgimentale si inserirono in un più ampio quadro internazionale. Tra i più attivi membri del Gabinetto: Gino Capponi, Cosimo Ridolfi e Raffaello Lambruschini.